Manifest episodio 4, Bagaglio non reclamato

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

In Manifest episodio 4 siamo alle prese con l’omicidio di Kelly, che ha fatto scalpore e un particolare bagaglio a mano. Leggi l’intera trama.

L’episodio inizia con l’agente che indaga sul volo e alcuni flash back sul volo. Vediamo la hostess, tanto disponibile con i passeggeri che, una volta saputo che la Polizia li aspetta sulla pista nasconde un passeggero nella stiva.

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

Intanto Saanvi inizia a vedere strane impronte d’acqua per terra e una statua di colore grigio. Spaventata dalle visioni decide di andare da un neurologo dell’ospedale dove lavora per cercare di capire cosa le sta succedendo.

Saanvi

La dottoressa non parla di sé, ma mostrando la radiografia al cervello dice che si tratta di una sua paziente che ha uno strano marcatore e visioni realistiche. Il neurologo le dice che è una cosa piuttosto grave e che la paziente ha in attività una parte del cervello di solito non attiva tipica di chi è schizofrenico. Esattamente come un paziente che hanno in cura, un paziente proveniente dal volo 828. Il medesimo su cui c’era Saanvi. Ma chi è il paziente ricoverato? La dottoressa riesce a incontrarlo seguendo le impronte d’acqua lasciate sul pavimento e così va ad incontrare la hostess, Bethany.

Ben

Intanto Ben, che ancora non si capacita di cosa sta succedendo raccoglie articoli e informazioni sul volo e su tutti i passeggeri, convinto che serva per scoprire la verità.

Mentre il suo rapporto con la moglie sembra andar bene con la figlia è tutto un altro discorso. Intanto Grace riceve una lettera dell’assicurazione che chiede indietro i soldi che aveva ricevuto per la morte di Ben. Lui la consola dicendo che ora è tornato e se ne occuperà lui. E si mette all’opera, trovando davvero una soluzione. Trova però anche una scatola piena di fotografie della moglie e dell’uomo con cui è stata in quegli anni, Danny.

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

Saanvi e Ben parlano, chiariscono ciò che vedono, parlano delle visioni e decidono di parlarle.

Michaela

Al dipartimento la donna finisce inspiegabilmente per essere messa in coppia con il suo ex, Jared. Mentre aspettano di intervenire, appostati fuori da un magazzino finiscono per ridere e scherzare tra loro.

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

Mentre lui è a prendere due caffè Michaela intercetta un messaggio del suo compagno di pattuglia e scopre la verità.

Lei e Jared finiscono per litigare con lui che cerca in tutti i modi di avere una spiegazione sui comportamenti sconcertanti di Michaela.

Ma poi finisce che lei ha un’altra visione, la stessa statua che ha visto Saanvi, ma con le ali, che le dice “salvalo” e vuole assolutamente entrare prima del tempo, convinta che ad essere in pericolo sia il loro collega.

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

Inizialmente Jared non vuole darle retta, ma poi lo fa. Finiscono per interrompere un’operazione e per questo Jared finisce per essere sospeso. Rischia di essere buttato fuori perché non dice che è stata Michaela ad avere una “sensazione” e continua a proteggerla.

Olive

In un grande magazzino con un amico prova dei trucchi per il make up, ma quando sente quanto costano ci rinuncia.

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

Un attimo prima di uscire, però, colta da un impulso improvviso ne ruba uno e viene beccata. Manda un messaggio vocale a Grace che però è insieme a Ben, e così decide di andare lui. Quando arriva al grande magazzino scopre che la figlia ha chiamato il “padre” a risolvere la questione.

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

Ne viene fuori un bel pasticcio. Olive chiede scusa, Ben è dispiaciuto che non abbia chiamato lui, ma Danny, e le cose sembrano mettersi al meglio, ma anche precipitare.

Intanto Saanvi incontra Bethany e scopre che c’era un passeggero in più sull’aereo, Thomas, un clandestino nascosto nella stila. Lei lo ha aiutato facendo finta che era un assistente di volo, in realtà Thomas è il fidanzato di suo cugino Lio.

Senza entrare troppo nei dettagli, Lio e Thomas doveva ritrovarsi, ma quando atterrano, dopo cinque anni Lio è scomparso e Thomas non si capacita di quanto è successo.

Tutti si ritrovano coinvolti, loro malgrado, nel salvataggio di Thomas. Saanvi e Bethany, saputo che nessuno è andato a dire di essere suo parente, vanno a trovarlo per farlo uscire dall’ospedale, ma poi accade un imprevisto.

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

Thomas fugge e Saanvi, Bethany e Michaela prima lo trovano, grazie all’angelo, e poi lo nascondono.

Manifest episodio 4 il bagaglio non reclamato

Leggi anche gli altri post su questa serie tv.

Puoi trovare questo episodio qui insieme a tutti gli altri già andati in onda.

[Total: 0 Average: 0]

Marina Galatioto

Ciao! Sono una scrittrice, blogger, influencer e giornalista. Amo scrivere (ovviamente!!) e leggere. La mia saga peferita: Twilight Non mi perdo un episodio di Shadowhunters, ho letto anche tutti i libri! Amo il fantasy e le storie di maghi e streghe. Ho visto i film e letto anche tutti i libri di Harry Potter più volte. Nel tempo libero disegno, cerco di imparare cose nuove e mi diverto con il fai da te. Molti miei romanzi li trovi su Amazon a questo link https://amzn.to/2SnDJAk

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: